Flò al Teatro Comunale di Bologna

TOSCA

Foyer Respighi dal 15 al 23 Dicembre 2017

 

La partnership artistica fra Flo Fiori ed il Teatro Comunale di Bologna, iniziata già dalla scorsa stagione 2016, prosegue e si consolida in questo nuovo anno. Il Teatro si apre verso nuove forme di espressione artistica che si pongono in dialogo con le Opere in programma.

Al debutto di ogni Opera il Foyer Respighi ospita dunque installazione di Flò: una interpretazione personale della rappresentazione teatrale in programma realizzata attraverso il linguaggio ed i simboli della Natura.

Tosca ci racconta di una storia d’Amore spezzata da un’epilogo tragico.

E’ un Opera in tre atti che racconta di sentimenti forti: Floria Tosca la cantante, e Mario Cavaradossi l’artista esprimono amore verso la vita e verso l’arte, la passione come stile di vita spezzata dalla malvagità del barone Scarpia.

Il richiamo tragico è immediato alla vista dell’involucro cupo che avvolge la scena, e si innesta con il richiamo ad un ambiente religioso e funereo reso con drappi neri sullo sfondo e preziosi candelabri ad incorniciare un espressivo altare funebre. Quest’ultimo elemento diventa un un trade union tra la morte e la vita resa attraverso sentimenti forti racchiusi all’interno di preziose teche in vetro: l’amore per la vita tra Tosca e Cavaradossi intenso ed insieme fragile come dei petali rossi, la fede religiosa e all’interno del rapporto d’amore, la morte che si manifesta attraverso l’altare funebre, la malvagità ed i soprusi che si manifestano con rami intricati che s’insinuano tra le teche.