Con l'opera "Vangelo. Opera Contemporanea"
di Pippo Delbono
inaugura la collaborazione di
Flò FIori con il Teatro Comunale di Bologna.

 

Flò curerà la realizzazione degli allestimenti floreali per l'intera stagione teatrale 2016 con installazioni dedicate per ogni opera del programma. Dopo "Attila" segue dunque la serata di presentazione dell'opera di Delbono "Vangelo. Opera Contemporanea" martedì 23 febbraio.

“Vangelo” significa Dio che viene sulla terra per annunciare l’Amore ed esprimere il bene. 
L'installazione floreale di "Vangelo" concepita da Flò Fiori ha origine da un'interpretazione personale ed istintiva che, tradotta in simboli e mantenendo un'espressione di valenza estetica, tenta di raccontare il contrasto tra la fonte di ispirazione che il "Vangelo" rappresenta per l'uomo e le difficoltà dell'uomo stesso nel realizzare quel messaggio di amore e condivisione, distorcendolo spesso in ipocrisie e nei suoi opposti.

Le due colonne di legno vissuto collocate su uno strato di nuda terra simboleggiano la Croce di Cristo, mentre I tre vasi in terracotta smaltata con preziosi colori metallizzati sono il simbolo della Trinità: Padre, Figlio e Spirito Santo.

Il Padre comunica dall’alto, il Figlio parla agli uomini sulla terra e lo Spirito Santo, un calice dal design arcaico, appoggiato sopra un lembo della croce, rappresenta l’ elemento che mette in collegamento il Dio Padre con il figlio che si è fatto Uomo attraverso le figura di Gesu’.

I fiori collocati sui vasi, rivolti verso il centro della scena, rappresentano il dialogo fra le parti, la preghiera, l’atto di riflessione e di meditazione che la venuta di Dio in terra ha stimolato negli uomini.

Gli steli fioriti di rovo, in contrapposizione con i toni scuri dei vasi, esplicitano le contraddizioni e i contrasti tra ciò che il "Vangelo" ci indica come amore, bene e condivisione e i limiti, le difficoltà e le ipocrisie dell'uomo di fede e non nel realizzare questo messaggio nella vita di tutti i giorni.

L'installazione floreale di Flò dedicata a "Vangelo" accompagnerà tutte le rappresentazioni dell'opera di Del Bono al Teatro Comunale di Bologna, da martedì 23 febbraio, giorno della presentazione, fino a domenica 28 febbraio.

Per tutte le informazioni relative
allo spettacolo e ai biglietti: