Le “Serre dei Giardini” è un nuovo progetto di riqualificazione del territorio bolognese, co-finanziato della Regione Emilia-Romagna, a cui partecipa Flò Fiori in collaborazione con Kilowatt, il Comune di Bologna, Aster, la redazione Nova del Sole24Ore, la Fondazione Golinelli, Sfera Cubica e tante altre realtà imprenditoriali locali.

Il progetto si snoda due fasi:

  1. a prima prevede "il Vivaio delle Imprese" (dal 1 al 19 luglio 2014) per valorizzare i migliori talenti selezionati tra le scuole per avvicinarli alla cultura imprenditoriale stimolandone la creatività; e “Kilowatt Summer”, una manifestazione culturale che animerà i giardini dal 1 al 31 agosto con musica, proiezioni, dj-set arte e natura.
  2. la seconda fase prevede invece la ristrutturazione delle palazzine del ex verde pubblico e della ex Gabbia dei Leoni: 650 mq che diventeranno il cuore pulsante del sistema dell’innovazione di Bologna e della Regione Emilia-Romagna. 

Le Serre dei Giardini Margherita saranno quindi una location inedita e tutta da scoprire, che offrirà una pausa rigenerante per chi resta in città ad agosto. Un’oasi di musica, cinema e installazioni d’arte per regalare a Bologna una boccata di arte e cultura.

Nei pressi dell’ex Gabbia dei Leoni verrà allestito un punto di incontro con bar/bistrot e la possibilità di noleggiare il proprio kit da picnic (telo, stoviglie e cibo finger food), da utilizzare liberamente all’interno dei giardini. In quest’area relax sarà possibile usufruire del servizio di wifi. Inoltre un nutrito calendario di eventi settimanali dedicati alla musica, al cinema, all’arte e alla natura regaleranno benessere a chi si ferma in città o la visita durante l’estate. 

Flò parteciperà a questo progetto riqualificando l’area delle serre attraverso l’allestimento del verde e degli arredi in un’ottica di mantenimento della memoria storica del luogo privilegiando una soluzione di continuità rispetto all’ambiente dei confinanti giardini Margherita, polmone verde della città. 

Flò allestirà direttamente gli spazi con scenografie vegetali e floreali creando terrazzi e giardini urbani, oltre a confortevoli aree di relax e convivialità allestite con arredamento da esterno. Si occuperà di coordinare il lavoro di molti partner, tra i quali istituti scolastici orientati alla formazione e divulgazione di progetti legati all’ecologia e all’agricoltura, affinché possa essere creata una situazione di accoglienza e svago idonea allo svolgimento delle varie attività di intrattenimento, spettacolo e creatività previste dal progetto “kilowatt Summer”. Grazie al lavoro di Flò verranno quindi realizzate aree espositive e tematiche per gli amanti del verde e del vivere “outdoor”. 

Flò Fiori si presenterà all’interno delle antiche serre con le proprie collezioni di vasi in vetro e contenitori in gres di produzione artigianale, complementi d’arredo e materiali “natura” per la decorazione degli ambienti. All’interno dei vecchi semenzai, inoltre, vi farà accomodare nelle suggestive “panche-orto” circondati da piante e fiori che ripropongono dei piccoli orto-giardini tematici. Mentre nell’area esterna circostante, potrete godere di un linguaggio scenografico di massima contemporaneità, grazie all’accostamento di grandi e preziosi contenitori di terracotta e zinco lavorati a mano per interni, giardini ed arredo urbano, immersi nella spontanea bellezza del luogo

Per il mese di agosto, tutte le attività previste nel calendario di Kilowatt Summer sono inserite nel cartellone Bè-Bologna Estate e sono fruibili gratuitamente dall’ingresso dei Giardini Margherita di  via Castiglione 136, nei pressi dell’ex Gabbia dei Leoni.